Il provvedimento dell’autorità Garante della Protezione dei dati personali del 12 maggio 2011 (cfr Provv. 192 del 12/05/11, G.U. 127 del 03/06/11) introduce nuove prescrizioni per il mondo bancario per quanto riguarda l’accesso ai dati bancari della propria clientela.